Inverno

Uno. Gli universitari che tornano a casa.
Due. I respiri che si fanno nuvole.
Tre. La compagnia di una cioccolata.
Quattro. Il profumo dei mandarini.
Cinque. La sciarpa sul naso.
Sei. Disegnare sui vetri appannati.
Sette. La luce del camino acceso in una stanza buia.
Otto. Brina e rugiada.
Nove. Le mattine gelide.
Dieci. La neve sul naso del mio cane.
Undici. Le mani nelle tasche, sempre.
Dodici. Il Natale.
Tredici. La bancarella con le caldarroste.
Quattordici. Il fumo dai comignoli sul quartiere vecchio.
Quindici. Il tepore sotto il piumone.
Sedici. Le luci gialle delle case nelle lunghissime sere.
Diciassette. I cieli di Gennaio.
Diciotto. Le giornate che crescono, pianissimo.
Diciannove. Addormentarsi mentre piove.
Venti. Fra poco sarà primavera.

Annunci